Il mio lavoro è nutrito soprattutto dalle sensazioni oggettive e soggettive che il tempo e lo spazio mi regalano o di cui mi privano sotto il mio sguardo. La forma espressiva più naturale per me è il disegno. Successivamente ho acquisito competenze tecniche sartoriali per l'Alta Moda. Cucio e ricamo su tessuti, pelle, similpelle ed altri materiali tessili. La fotografia è un altro mezzo sperimentale e non professionale che uso molto. Il Leitmotiv del mio essere creativa è non dominare mai l'idea.