Genova: Oliviero Toscani diventa ladro di felicitàhttp://www.okarte.it
Chiusura 14/10/2018
di Stefano Pariani
Genova e il mare. Un connubio che Costa Crociere ha voluto privilegiare per festeggiare i suoi 70 anni di attività, trasformando il capoluogo ligure pochi giorni fa nello scenario di una grande festa, che ha coinvolto con varie iniziative il centro cittadino e il porto antico con un concerto serale in cui si sono alternati i più noti cantanti italiani del momento.
Piazza Matteotti, 9 - Genova mappa
Inaugurazione 06/07/2018
Leggi tutto: Genova: Oliviero Toscani diventa ladro di felicità

http://www.okarte.it
 
triestedi Ugo Perugini
Abbellire la città con palazzi, decorazioni, opere d’arte. Una storia lunga quasi due secoli, nel libro “Artisti per le Generali” curato da Roberto Rosasco.
Trieste è una città che amo molto. L’ho frequentata per lavoro. E mi è rimasta nel cuore. Non saprei dire perché. Forse, per certe atmosfere, per le persone che vi abitano e che ho conosciuto, per i ricordi letterari che suscita, forse per quell’idea di città mitteleuropea per antonomasia, in un momento in cui l’idea stessa d’Europa sembra vacillare.
 
 
Leggi tutto: I grandi interventi delle Generali a Trieste

Quando l’uomo scoprì di avere un’animahttp://www.okarte.it
Chiusura 20/01/2019
di Ugo Perugini
Questa nuova mostra che si aprirà a Venezia dal 15 settembre prossimo a Palazzo Loredan, Campo Santo Stefano, propone 100 opere che risalgono all’alba della civiltà, dal 4000 al 2000 avanti Cristo e provengono da territori molto lontani tra loro dalla penisola iberica alla valle dell’Indo, dalle porte dell’Atlantico ai confini con l'Estremo Oriente.
Campo Santo Stefano, Venezia mappa
Inaugurazione 15/09/2018
Leggi tutto: Quando l’uomo scoprì di avere un’anima

Gaudenzio Ferrari in una mostra diffusa nei luoghi della sua attivitàhttp://www.okarte.it
Chiusura 01/07/2018
di Stefano Pariani
E' una mostra importante quella che si sta svolgendo in questo periodo su uno dei grandi protagonisti dell'arte rinascimentale cinquecentesca, a volte dimenticato in percorsi piuttosto sommari che privilegiano artisti a lui contemporanei come Leonardo, Raffaello o Michelangelo. Eppure Gaudenzio Ferrari (Valduggia, 1480 – Milano 1546) ebbe un ruolo notevole nel processo di maturazione del Rinascimento lombardo-piemontese, proponendo soluzioni personalissime e originali: questa mostra torna finalmente a far luce sull'itinerario creativo dell'artista nato tra le valli della Valsesia, la cui attività si articolò principalmente nella pianura vercellese e novarese, per poi concludersi a Milano.
Sedi varie
Inaugurazione 23/03/2018
Leggi tutto: Gaudenzio Ferrari in una mostra diffusa nei luoghi della sua attività

Consagra, vivere da falco sulle cime di un orgoglio da poverohttp://www.okarte.it
 
di Ugo Perugini
L’autobiografia “Vita mia” fu scritta da Pietro Consagra nel 1980. Presentata al Premio letterario Mondello, ottenne il Premio Speciale della Giuria. L’editore Skira l’ha riproposta lo scorso anno e presentata alla Galleria d’Arte Moderna, in concomitanza con la prossima pubblicazione del Catalogo ragionato delle opere dello scultore siciliano.
 
 
Leggi tutto: Consagra, vivere da falco sulle cime di un orgoglio da povero