http://www.okarte.it

Mount Vesuvius

Inaugurazione 20/06/2015  - Chiusura 31/07/2015
iv novembre, montesarchio mappaMount Vesuvius
Il lavoro recente di Italo Mustone merita oggi perciò ancor più attenta considerazione: indica infatti, una possibilità di sviluppo originale, un modo per connettere radicamento e visione ampia, come simboleggiano esplicitamente alcune sue figure.
Se, infatti, in altre ricerche si è teso alla scoperta e al recupero delle matrici più arcaiche e primitive, cercandovi una fonte di ispirazione, nel caso di Mustone, anche quando rimane il richiamo alle figure archetipiche, lo sguardo è sicuramente più disincantato, forse, distaccato, ma sicuramente meno indulgente.
Leggi tutto: Mount Vesuvius

http://www.okarte.it

Immagini di uno stare

Inaugurazione 26/06/2015  - Chiusura 07/09/2015
Via Sant'Anna, 21, Palermo mappaImmagini di uno stare
Alla Galleria d'Arte Moderna di Palermo - dal 27 giugno al 7 settembre 2015 - sarà ospitato un originale dialogo tra la pittura di Marc William Zanghi, uno tra i più importanti rappresentanti della giovane arte siciliana, la cui figurazione s’inserisce sul sentiero tracciato dai protagonisti della Scuola di Palermo, e gli interventi architettonici di Gianni Pettena, uno degli esponenti più accreditati dell’architettura radicale, sorta a Firenze alla fine degli anni Sessanta.
Il progetto s’inserisce all’interno del ciclo di mostre realizzate nello spazio temporaneo della GAM. Galleria d'Arte Moderna di Palermo per valorizzare il circuito di artisti contemporanei attivi in Sicilia. Quest’ultima tappa ha la peculiarità di creare una maggiore attenzione al confronto tra oggetto osservato e osservatore, contenuto e contenitore – che Zanghi ha da sempre sottolineato nella sua ricerca – grazie alle installazioni di Gianni Pettena che per l’occasione propone alcuni degli lavori nati nel 1968 proprio nel capoluogo siciliano.
Leggi tutto: Immagini di uno stare

redatto da Inaugurazione: 03/09/2013 Chiusura 05/05/2013 Indirizzo Corso Mazzini 4, Catanzaro

Descrizione: Sabato 9 Marzo, nelle sale della Casa della Memoria, già casa natale di Mimmo Rotella e ora sede dell'omonima Fondazione, a Catanzaro, si inaugurerà a cura della FONDAZIONE ROCCO GUGLIELMO "Right to play", mostra personale di CHIARA DYNYS.
Si tratta di un progetto intermente pensato per gli spazi della Fondazione e sintesi dell'ampio repertorio dell'artista.
Come suggerisce il titolo scelto per l'esposizione, la mostra avrà come protagonista il tema del gioco, proposto dalla Dynys in chiave inedita e spiazzante. In mostra, infatti, sarà possibile osservare tre differenti tipologie di opere: due direttamente ispirate a degli strumenti tradizionalmente destinati allo svago, come il tirassegno e gli shangai; una, invece, ricca di riferimenti storici, al gioco sofisticato e illusionistico delle false prospettive.
Da elemento ludico, per mezzo dell'intervento della Dynys, il gioco diverrà spunto di riflessione sulle piccole sfide quotidiane che, costantemente, spingono l'uomo a scommettere sulle proprie potenzialità e a testare i propri limiti, accettando il confronto con il rischio e l'incertezza.
Come ha sottolineato Michele Bonuomo, il curatore della mostra, " nelle tre tipologie di opere, l'intuizione e l'azione appartengono con la stessa intensità sia all'artista che al fruitore. L'artista predispone la scena, prepara gli strumenti, indica la regola o i suoi limiti [...]. Il fruitore a sua volta impone l'andamento del gioco accettandolo o sovvertendolo".
Il progetto, infatti, inviterà lo spettatore a interagire, con lo spazio e con le opere, attraverso l'attivazione di complessi e stimolanti processi percettivi che chiameranno in causa le sue abilità cognitive, ricordandogli che il gioco non esclude una profonda serietà d'intenti.

Un catalogo, edito da Prearo Editore, a cura di Michele Bonuomo e con un'intervista di Gregorio Raspa, accompagnerà la mostra testimoniando le opere in esposizione con un corposo portfolio fotografico.

Leggi tutto: Right to Play- mostra personale di CHIARA DYNY

redatto da Inaugurazione: 11/1/2013 Chiusura 12/1/2013 Indirizzo palazzo della cultura noicattaro

Descrizione: PREMIAZIONE VENERDI' 11 GENNAIO ' ORE 19.00
CONCORSO L'ARTE PER L'EVOLUZIONE REALIZZATO DALLA GLOBALART DI ROSA DIDONNA
La Galleria d'arte contemporanea Globalart è lieta di invitarvi
ALLA PREMIAZIONE DEI VINCITORI DELCONCORSO DA SCARTO A RISORSA
VENERDI' 11 GENNAIO ' ORE 19.00
Primo progetto da scarto a risorsa in collaborazione con il comune di Noicattaro
L'EVENTO AVRA' COME SEDE IL PIANO TERRA DEL PALAZZO DELLA CULTURA
IN VIA C. POSITANO cvci n.3-4, Noicattàro
Presenta ROSA DIDONNA- LUNA PASTORE
Intervengono- IL SINDACO GIUSEPPE SOZIO
l'Assessore alla cultura ANGELA LASORELLA 'SABRINA DELLITURRI
CON LA PARTECIPAZIONE DI COLORATATV Vito Giuss Potenza ' Roberto Pascale
Video ' GIANNI DE SERIO - Accademia Visuale della MoebiusTv- "ventunesimo paradosso"
1° PREMIO SEZIONE PITTURA - , Diploma di Merito ,e Coppa
1° PREMIO SEZIONE DESIGN - Diploma di Merito ,e Coppa
1° PREMIO SEZIONE FOTOGRAFIA- Diploma di Merito ,e Coppa
1° PREMIO SEZIONE SCULTURA .- Diploma di Merito ,e Coppa- PIAZZALE PALAZZO DELLA CULTURA
1° PREMIO DELLA CRITICA- Diploma di Merito ,e Coppa
1° PREMIO SEZIONE VIDEO- Diploma di Merito ,e Coppa
ARTISTI
Abadessa Lucrezia, Bagnardi Agnese, Cassano Mariangela, Catino Silvia, Cirillo Aurora,
De Cosmo Domenico, Dell'Edera Caterina, De Serio Gianni, Diciolla Elena, Di Bari Ketti, Patrizia de Silva
Didonna Rosa, Di Leonardo Roberta, Di Franco Dario, Escoffier Alfonso,
Ecodesign-Eureka, Galatola Angelo, Gassi Lorenzo, Karzi Maria, Lorena Giuffrida,
Lamberto Amelia,Mirifà, Palmisano Leonardo,
Pierluigi Monsignori Potsy, Roca Piero, Ricucci Pietro, Rutigliano Vittoria,
Scalese Urciuoli Franco, Scattino Rocco, Sogni d'Arte di Adalgisa, Stasi Lidia,
Verderosa Stefania,Viviana Cazzato ,Talenti Rossella, Maria Caterina Zecchini.
PUNTI INTERESSATI
R. G. Outlet - Via 1° Maggio 2Simpatiche Canaglie - Via Principe Umberto 3Anaria - Via 1° Maggio 4Aline - Via Principe Umberto 5Palazzo della Moda - Via Capino Sauro 6De Florio - Via De Rossi 7I Capricci di Anna - Via P. Nenni 8Fotografica/Agfa - Via Cianciaruso 9Gardenia - Via Principe Umberto 10Superga 130 - Via Principe Umberto 11Fotografica/Agfa - Via Cianciaruso 12-1°) De Florio - Via De Rossi - 2°) Emblema - Via Crocecchia 13-1°) Magari Gli Dei - Via Principe Umberto - 2°) Punto Bus - Viale della Repubblica 14-1°) Magari Gli Dei - Via Principe Umberto - 2°) Pasticceria Savoia - Via Carmine 15 Rocce - Via P. Nenni 16 Ambiente Casa - Via Perotti 17 Boccuzzi Gioielli - Via Macario 18 Moda Oro Andrea - Via Principe Umberto 19 Luxama - Via Carmine 20 I Gioielli - Via Dante 21 CP Cinziana Preziosa - Via Incoronata 22 Centro Ottico Mangano - Via Capitanio Sauro 23 Biancofiore Biancheria - Via Macario 24 Contrasto Fotografia - Via Carmine 25-1°) I Bimbi di Flo - Corso Roma - 2°) La Maiolica - Corso Roma 26-G. L. Calzature - Via Principe Umberto 27-C'est La Vie - Via P. Nenni 28- GT Fotografare - Viale della Repubblica 29- Sweet Caffé - Via G. Tatarella 30-Coccole Factory Outlet - Viale della Repubblica 31-L'Ecole - Via Crocecchia 32-Parafarmacia Erboristeria - Viale della Repubblica 33-Luxama - Via Carmine 34-adio Centro Edile - Via Dante 35-Senso d'Arte - Via Principe Umberto.
Il riciclaggio dei rifiuti garantisce la sopravvivenza dell'ambiente nel quale viviamo e si trasforma in espressione artistica,per sottolineare con forza l'idea che anche da ciò che viene scartato è stato possibile trarre fuori il bello.
GALLERIA GLOBALART Via Ugo Foscolo 29 70016 Noicattaro (Bari)
0804782863 / 3471843201 www.youtube.com/user/globalartdidonna http://www.seriearmonica.it/nojarte/
info@globalartweb.org www.rosadidonna.jimdo.com

Leggi tutto: PREMIAZIONE VENERDI' 11 GENNAIO ' ORE 19.00 CONCORSO L'ARTE PER L'EVOLUZIONE REALIZZATO DALLA...

http://www.okarte.it

IN PENOMBRA

Inaugurazione 30/04/2015  - Chiusura 27/06/2015
Via de Bartolo, 1, Palazzo Vitari - 87036 Rende (Cs) mappaIN PENOMBRA
Si inaugura il 30 aprile alle ore 18:30 presso il MAON, Museo d'arte dell'Otto e Novecento di Rende, la

mostra “IN PENOMBRA / Andrea Alfano nella collezione Di Vietri” a cura di Tonino Sicoli,

Questa mostra, che resterà aperta al pubblico fino al 27 giugno 2015, presenta, dopo il successo riscosso a

Roma presso il Museo Crocetti, una selezione significativa delle opere di Andrea Alfano appartenenti ad una

collezione romana, che viene esposta nella sua contestualità originaria.
Leggi tutto: IN PENOMBRA

http://www.okarte.it

Via Etnea apre le porte a ZUIKI!

Inaugurazione 26/06/2015  - Chiusura 26/06/2015
Via Etnea 135 mappaVia Etnea apre le porte a ZUIKI!
Venerdì 26 Giugno sarà inaugurato a Catania il nuovo store Zuiki
A Catania si sa, il punto d’incontro tra la moda e le fashion victim più agguerrite è da sempre Via Etnea. Ad aspettarle, da ora in poi, ci sarà anche Zuiki, l' azienda
campana nata nel 2003 dalla volontà della famiglia Nunziata al fine di concretizzare la voglia di vestire la donna italiana con uno stile sempre aggiornato
sulle ultime tendenze, ma accessibile nel prezzo.
Un know how consolidato e la ricerca costante in ogni fase della produzione sono i punti di forza di un brand che sta conquistando un ruolo importante nel mercato
italiano dell'abbigliamento donna.
Venerdì 26 Giugno, alle ore 17,00 sarà inaugurato, in Via Etnea 135 il nuovo
store siciliano , uno spazio espositivo che vestirà di luce e leggerezza la prestigiosa location scelta. DJ set, consegna gift e la presenza di Nicole Mazzocato, direttamente da “Uomini e Donne”, promettono una serata dal ritmo entusiasmante accompagnato dal leitmotiv che connota il brand . Zuiki vuole amare la donna italiana, sintonizzarsi sulle sue esigenze di moda, accompagnarle come una POP Hit in tutte le sue giornate.
Con questa apertura, sono 126 i pdv Zuiki presenti nei Centri storici e Commerciali della nostra penisola; moltissime next opening in programma nei prossimi mesi, tra cui Sassari e Pescara , e tra le ultime , solo cronologicamente parlando, Firenze in Via Panzani e il Flag ship su due piani di Milano in Corso Buenos Aires , inaugurato con
un evento dalla portata mediatica e la partecipazione straordinaria di Emma Morton,
finalista di X-Factor.
Cosa si nasconde dietro il successo di Zuiki?
L'attenzione per le donne , l’ intesa con il loro mondo, la capacità di vestire i loro umori, offrire risposte a portata di mano per ogni richiesta di stile. Le collezioni sono
aggiornate mensilmente e le proposte sono davvero infinite, aperte a mix and match mai scontati, ma dal prezzo imbattibile.
Eclettica come la moda, come il desiderio costante di cambiamento di ogni donna, Zuiki sa reinterpretarsi costantemente; chi veste Zuiki sa che l'allure è forte e fashion , ma non manca mai una nota romantica, perché... #ZUIKITIAMA!!!!
Leggi tutto: Via Etnea apre le porte a ZUIKI!

redatto da Inaugurazione: 23/03/2013 Chiusura 06/04/2013 Indirizzo Via IV Novembre 44, Ercolano Napoli

Descrizione: PARETE LAVICA
Inaugurazione sabato 23 marzo alle ore 18.00
La mostra si potrà visitare fino al 6 aprile 2013

Le opere che verranno esposte saranno 10 con una istallazione che descriverà ampiamente il percorso artistico di 'PARTE LAVICA' di Giacomo Montanaro a cura di Giovanni Cardone che dice: 'Il Montanaro è il perfezionamento dell'Action-
Painting ovvero: ( pittura d'azione, pittura gestuale), essa è una pittura libera, spontanea, nella quale tutto il corpo dell'artista viene coinvolto nella realizzazione dell'opera e quello che capita con il Montanaro il quale però lo fa con una tecnica diversa usando gli acidi dove l'esecuzione è affidata non solo alla gestualità del
braccio, ma una vera è propria azione scenica, dove l'arte si unisce alla drammatizzazione del corpo dell'artista il quale con spruzzi di acido, ecco in un attimo prendere forma, non sulla 'tela', ma sulla carta fotografica dove le forme che ne conseguono configurano immagine caotiche, che però danno vita all'immagine
visiva di ciò che l'artista voleva esprimere attraverso la sua creatività, ma la magia diventa unica quando anche lo spettatore vede qualcosa di suo, essendo il suddetto entrato in osmosi con 'l'ARTE NUOVA'. All'occhio dello spettatore profano
sembra un intreccio irrazionale ed informale, frutto di un lavoro mentale e gestuale unico al mondo, le motivazioni sono nascoste non solo nell'inconscio dell'artista, ma anche di chi guarda e quindi in quel momento che l'arte diventa espressione di un
soggettivismo esasperato, grazie all'azione automatica dell'inconscio, dove la carta fotografica diventa il tramite fra materia e l'inconscio dell'artista, e quello che capita al Montanaro dopo aver eseguito una sua performance'.

Leggi tutto: PARETE LAVICA DI GIACOMO MONTANARO A CURA DI GIOVANNI CARDONE AL MAV MUSEO ARCHEOLOGICO VIRTUALE...

http://www.okarte.it
Inaugurazione 19/09/2015  - Chiusura 24/01/2016
Polignano -Ba- Fondazione Museo Pino Pascali mappaAllegoria Sacra AES+F di Vanessa Maggi
L'evento mostra si è protratto sino a pochi giorni fa con grande successo. all'inaugurazione c'era anche troppa calca, ma l'opera video degli AES+F russi ha davvero colpito. La recensione di Vanessa Maggi indaga criticamente l'opera e la sua poetica, analitica del passato storico, e proiettata verso il futuro con messaggi criptici e manifesti.
Leggi tutto: Allegoria Sacra AES+F di Vanessa Maggi

redatto da Inaugurazione: 02/05/13 Chiusura 23/06/13 Indirizzo via Francesco Mormino Penna 23 Scicli

Descrizione: REBECCA AGNES
HABITAT #1

a cura di Zara Audiello

OPENING
25|05|2013

CLANG via Francesco Mormino Penna 23 Scicli (RG)


Comunicato stampa

Scicli dal 2 al 26 Maggio - Rebecca Agnes ospite in sede CLANG per un doppio appuntamento d'arte: un workshop che attraverserà la problematica dell'abbandono e della sospensione edile in Sicilia; e la presentazione di un nuovo art project, Libro degli ospiti/ Guest book.

IL WORKSHOP | 10-12 Maggio | 17-19 Maggio.
Luoghi scomparsi, edifici abbandonati, costruzioni incompiute siciliane. Queste le tematiche
attualissime dell'incontro diretto con l'artista che si terrà in diverse giornate in sede CLANG, gratuito e rivolto a tutti, in particolare a chi conosce per esperienza diretta il territorio siciliano.

Le date del workshop:
Primo turno: 10-11-12, orari 11:00-13:30 / 15:00- 21:00.
Secondo turno: 17-18 -19, orari 11:00-13:30 / 15:00- 21:00.

Ai partecipanti sarà chiesto di dipingere, secondo le proprie capacità, uno di questi luoghi sospesi che tanto amareggiano l'opinione pubblica e la cittadinanza. 'Ci sono luoghi di cui abbiamo solo sentito parlare, legati a storie provenienti da un tempo che non abbiamo vissuto in prima persona. Altri luoghi invece li abbiamo vissuti, sono stati un punto d'incontro, di scambio, e a volte ci siamo accorti/e del loro valore solo nel momento della loro scomparsa. Tutti questi luoghi continuano comunque a esistere nel nostro immaginario. Svaniti o inaccessibili raccontano qualcosa del presente, delle persone che li hanno conosciuti o abitati e ne hanno registrato la scomparsa' asserisce Rebecca Agnes. Il tentativo è di fare un ritratto della regione partendo da spazi che non ci sono più o che non sono più accessibili. Il risultato sarà una mappatura del territorio che si basa sulle memorie delle persone coinvolte. Dopo aver deciso il luogo da rappresentare, le persone partecipanti al workshop verranno coinvolte dall'artista a dipingere su tessere di legno il luogo prescelto utilizzando pennelli e colori acrilici.

IL TALK | 18 Maggio.
Ad arricchire ulteriormente la residenza, un talk con la curatela di Zara Audiello, giorno 18 maggio presso la Chiesa di San Giovanni Evangelista di Scicli alle ore 20.30.

Partendo dalle riflessioni che il lavoro di Rebecca Agnes ci propone, la curatrice Zara Audiello,
residente a Belgrado, si confronterà con la realtà siciliana che la ospita. Come viene praticata l'arte contemporanea nei luoghi e nelle città meno consueti ai circuiti internazionali' In un contesto di globalità culturale ha senso ancora ragionare in termini culturalocentrici' Queste alcune delle questioni che verranno affrontate nel dibattito.

LIBRO DEGLI OSPITI / GUEST BOOK | 25 Maggio.
Ospitare, accogliere, abitare temporaneamente lo stesso spazio sono alcuni degli aspetti presenti nel progetto di Rebecca Agnes, che vede la sua inaugurazione giorno 25 maggio da CLANG alle ore 18:00, dopo un percorso di residenza a Scicli, insieme all'esposizione dei dipinti realizzati dai partecipanti al precedente workshop.
L'artista realizzerà un'installazione site specific avvalendosi di sessanta disegni-ricordo. Ricordi appunto custoditi all'interno di un 'libro degli ospiti' avente disegni e pensieri di amici, conoscenti ed estranei che l'artista ha ospitato in casa propria dal 2009 al 2013.
'Dal 2008 ho abitato in un appartamento a Berlino che ha una stanza in più, la stanza degli ospiti. In quest'appartamento ho abitato fino al 30 Marzo 2013. Dal 2009 ho iniziato a chiedere a tutte le persone che ospitavo a casa, di fare un disegno nel libro degli ospiti' ecco che Rebecca, portando con sé a Scicli il guest book e quindi, idealmente, i suoi ospiti, realizzerà la trasposizione di sessanta disegni su stoffa ricamata. 'Un atto di riappropriazione delle tracce lasciate dai miei ospiti nella mia casa'. Il progetto è curato da Zara Audiello e sarà visitabile dal 25 maggio sino al 23 giugno nelle project room dello spazio espositivo CLANG.


HABITAT
Habitat è un modello che trasforma CLANG in uno spazio da vivere, una casa intima e accogliente in cui gli artisti lasciano tracce, segni della loro permanenza a Scicli. Una formula per creare delle residenze che stabiliscano un contatto vero ed umano con la terra in cui l'artista va a creare. Si potrà assistere liberamente al lavoro creativo, site specific che l'artista sviluppa nelle project room.

CLANG
Luogo d'arte, di ricerca, di costruzione, di partecipazione e innovazione inaugurato lo scorso dicembre nel cuore di Scicli, cittadina iblea in provincia di Ragusa. Fa capo alla partnership tra l'Associazione culturale non-profit PASS/O e l'impresa di produzione s.r.l. DEARTE. Una realtà vivace e curiosa, predisposta alla collaborazione, alla ricerca, interessata a realizzare attività diversificate per promuovere, attraverso nuove strategie e progetti curatoriali differenti forme di creatività: residenza d'artista, installazioni e mostre site specific, workshop, pubblicazioni indipendenti di arte.

WEB clangsite.it
info@clangsite.it

Leggi tutto: HABITAT #1, Rebecca Agnes a CLANG, scicli

Salvatore Rizzuti

Inaugurazione: 3/22/14   Chiusura 4/22/14   Indirizzo Via Madrice n. 3, Caltabellotta

Salvatore RizzutiDescrizione:

Trentatré opere di Salvatore Rizzuti donate al Museo Civico di Caltabellotta


22 marzo 2014, ore 17.00

Museo civico - Palazzo della Signoria

Via Madrice n. 3, Caltabellotta



Sabato 22 marzo 2014 alle ore 17.00, sarà inaugurata presso i locali del piano nobile del Palazzo della Signoria, sede del Museo Civico di Caltabellotta, una cospicua collezione - trentatré opere, sessanta pezzi complessivamente - che lo scultore Salvatore Rizzuti ha scelto di donare al proprio paese natio.

Una raccolta di sculture in legno, in gesso e in terracotta, di bassorilievi e disegni, ma anche di cataloghi e articoli che segnano i punti fondamentali del percorso artistico dello scultore caltabellottese.

Tra le opere è possibile ammirare il gruppo scultoreo in legno di frassino “Vespro siciliano”, già donato nel 2010, il gruppo di terrecotte “Omaggio a Piero”, la “Porta dell’inconscio” in terracotta e l’imponente “Canto delle sirene” in terracotta, tra le ultime realizzate.

La mostra, organizzata dal Comune di Caltabellotta, con la sponsorizzazione dell’Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana, e con il patrocinio della Provincia di Agrigento, dell’Accademia di Belle Arti di Palermo, dell’Associazione “Pace di Caltabellotta” e della Pro Loco di Caltabellotta, sarà visitabile dal martedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00.


Per maggiori informazioni visita il sito www.salvatorerizzuti.com

O scarica la brochure in formato pdf cliccando qui: http://www.salvatorerizzuti.com/wp-content/uploads/2014/02/brochure_web.pdf


Documentario su Salvatore Rizzuti andato in onda su Rai Storia: http://youtu.be/TtTgaIReCMk



Contatti:

Salvatore Rizzuti

Cellulare: 348 5386506

E-mail: info@salvatorerizzuti.com

 

I Video di OK ARTE, le note d'arte del critico Raimondo Raimondi

Raimondo Raimondi: Il premio OK ARTE Raimondo Raimondi: Il premio OK ARTE
Video - Deborah Valenti: Ritratto di una Lei - nota del critico Raimondi Raimond... Video - Deborah Valenti: Ritratto di una Lei - nota del critico Raimondi Raimond...
Cosa è l'arte - n.2 - note d'arte del critico Raimondi Raimondi Cosa è l'arte - n.2 - note d'arte del critico Raimondi Raimondi
Video -Salvatore Accolla - nota del critico Raimondi Raimondi Video -Salvatore Accolla - nota del critico Raimondi Raimondi
A Milano una fitta agenda di appuntamenti per il Fuorisalone A Milano una fitta agenda di appuntamenti per il Fuorisalone
Gillo Dorfles e l’esperienza americana Gillo Dorfles e l’esperienza americana
Camillo Boccaccino a Brera e gli amori sacri e profani Camillo Boccaccino a Brera e gli amori sacri e profani
La primavera alla Rocca Sforzesca e alla ex Filanda di Soncino: eventi culturali... La primavera alla Rocca Sforzesca e alla ex Filanda di Soncino: eventi culturali...
Le “Femmes Fatales” di Boldini risplendono alla Galleria d'Arte Moderna Le “Femmes Fatales” di Boldini risplendono alla Galleria d'Arte Moderna
Il ritorno a Milano di due capolavori della Scapigliatura Il ritorno a Milano di due capolavori della Scapigliatura
La Certosa Garegnano: lo “scrigno d'arte” che affascinò Petrarca La Certosa Garegnano: lo “scrigno d'arte” che affascinò Petrarca
Parole da “mangiare con gli occhi” Parole da “mangiare con gli occhi”
Musei Civici di Venezia: un 2018 ricco di eventi Musei Civici di Venezia: un 2018 ricco di eventi
Vacanze Romane Vacanze Romane
Armando Marrocco: un libro di interviste per conoscere l’artista Armando Marrocco: un libro di interviste per conoscere l’artista
Affordable Art: la fiera d’arte contemporanea Affordable Art: la fiera d’arte contemporanea

Artisti Costruttori di Pace (fuori concorso)